mercoledì 9 agosto 2017

Stazione energetica per navicelle spaziali, camera acustica per far partorire le faraone o CASSA DI RISONANZA DELLA VOCE COSMICA DELLA TERRA?











UNA CAMERA ACUSTICA PER LE FARAONE PARTORIENTI?

1500 a.c. LIBRO DEI MORTI (emergi alla luce)

DAL WEB
Piuttosto che una tomba per i morti, sembra che la camera superiore e la scatola di granito siano state progettate e usate come centro di nascita per stabilizzare i bioritmi della madre e del bambino durante la loro separazione alla nascita. Il rapporto delle dimensioni della camera superiore, uno-due, può anche essere considerato un simbolismo matematico o acustico che sostiene questa ipotesi. 

Uno strumento in pietra scolpito è stato trovato sigillato in uno degli alberi ascendenti della camera intermedia. L'artefatto viene interpretato come un pesesh khaf, utilizzato nei tempi antichi per tagliare il cordone ombelicale di un neonato, nell'atto rituale che separa la madre dal bambino.

Poiché i primi mesi dopo la nascita sono ben noti per essere influenti dal punto di vista dello sviluppo, forse l'esposizione durante e dopo la nascita alla gamma completa di infrarossi può aumentare lo sviluppo del DNA e un bioritmo di coscienza equilibrata. I volumi cranici delle famiglie faraonici erano straordinari, in particolare quelli di Akhenaton, Nefertiti ei loro figli.

... stimolazione infrasonica, l'arte avanzata del miglioramento genetico.










UNA CASSA DI RISONANZA 

DELLA VOCE COSMICA DELLA TERRA?


Come dice uno scienziato, dovremmo descrivere la terra come una campana gigantesca. Proprio come una campana della chiesa vibra quando è colpito da un martello, così fa la terra quando viene colpito. "Il nostro pianeta canta al ritmo del cosmo". Come ha osservato l'ingegnere americano Christopher Dunn, la piramide, che copre una così grande area terrestre, avrebbe agito come un corno acustico come un vecchio grammofono per raccogliere e riprodurre ciò che è al cuore del mondo. Sono convinto che la vera ragione per gli alberi (i piccoli condotti obliqui) era quella di trasmettere i suoni emessi dalla camera al mondo esterno. Avrebbero agito in modo simile alle tubazioni dell'organo e, date le loro diverse lunghezze e contorni, ciascuno avrebbe probabilmente modificato il suono e inviato una nota diversa in tutto il deserto.
il vero fuoco della religione egiziana era la creazione del mondo e dell'universo.
l'antica letteratura egizia testimonia l'importanza del suono al momento della creazione. In diverse versioni del mito, l'emergere del Creatore-Dio dalla terra è accompagnato da un grande rumore e commozione. Gli dei gridano. La Terra risuona.










Nessun commento: