sabato 4 giugno 2016

Tao

 Si sostiene la teoria della vita, ma in realtà la vita è anche la morte e la morte è anche la vita.
Il possibile è anche impossibile, e l'impossibile è anche possibile. (...)
C'è davvero una distinzione tra l'altro e se stesso, o non c'è affatto?
Che l'altro e se stesso cessino di opporsi, questo è il perno del Tao
Tao Te Ching
La via che può essere raccontata
non è la via costante;
il nome che può essere pronunciato
non è il nome costante.
Ora io non so se ero allora un uomo
che sognava di essere farfalla,
o se io sono ora una farfalla
che sogna di essere uomo.
Non temere di avanzare troppo lentamente; temi soltanto di stare fermo

Nessun commento: