martedì 10 novembre 2015

Non giudicare


Non giudicare. Tutte le colpe sono eguali.
C'è una colpa sola: non aver la capacità di nutrirsi di luce.
Perché, abolita questa capacità, tutte le colpe sono possibili.

SIMONE WEIL

Nessun commento: