sabato 22 agosto 2015

La magia de "lo hobbit"

Lo hobbit è una favola meravigliosa che trova i suoi apici nei due dialoghi pieni di indovinelli che Bilbo fa a metà libro con Gollum e alla fine col drago Smog, sempre per rinviare la minaccia di essere mangiato. Due dialoghi fantastici dove gli indovinelli sono la chiave di volta, di libertà e pericolo insito nelle parole stesse.
La visione della vita da parte di Gollum è la sequenza delle risposte ai suoi indovinelli: montagna, vento, buio, pesce, tempo.
La sequenza di Bilbo è ben diversa: denti (fame), il sole sulle margherite, uovo, un uomo seduto ad un tavolo con sopra un pesce il gatto ne prende un po', anello.
Il pericolo è insito nelle due sequenze e culmina con il malefico anello che assoggetta al suo potere chi ne fa uso.

Nessun commento: