domenica 10 agosto 2014

guardare le stelle


L'uomo è un atomo pensante in seno dell'infinito e dell'eternità
vivente sulla Terra tra l'infinitamente grande e l'infinitamente piccolo.

Che divengono le anime? Come esse vivono? Dove esse sono? 
La pluralità delle esistenze è il corollario normale della pluralità dei mondi?  

Camille Flammarion




Nessun commento: