mercoledì 19 luglio 2017

l'arte abitabile

“Il ruolo dell’arte è creare un mondo che può essere abitato”

William Saroyan

sabato 15 luglio 2017

Ri-cercare

Questo è un laboratorio di ri-cerca. Ri-cercare vuol dire cercare di nuovo? Vuol dire che stanno cercando qualcosa che avevano trovato una volta e che poi è scappata, in un modo o in un altro, e adesso devono ri-cercarla? Perché dovevano costruire un palazzo come questo […] e riempirlo di tutti questi matti? Cos'è che cercano di trovare di nuovo? E chi l'ha perduto?

E io mi domandai rispetto al presente, quanto vasto fosse, quanto profondo fosse, quanto fosse mio.

Kurt Vonnegut

domenica 9 luglio 2017

Salvatore Satta

La casa non sarebbe stata ugualmente mia, perché nostra non è la casa che ci facciamo, ma la casa che ci viene tramandata dai nostri padri, quella che riceviamo apparentemente gratis, in realtà attraverso il lavoro, onesto o disonesto, delle generazioni.

la nascita e la morte sono i due momenti in cui l'infinito diventa finito, e il finito è il solo modo di essere dell'infinito

Per conoscersi bisogna svolgere la propria vita fino in fondo, fino al momento in cui si cala nella fossa. E anche allora bisogna che ci sia uno che ti raccolga, ti risusciti, ti racconti a te stesso e agli altri come in un giudizio finale.

Gli animali sono eterni, perché non hanno speranza.

Il senso dell'utile e dell'inutile è estraneo a Dio e ai bambini: esso è l'elemento diabolico della vita.

In fondo la caratteristica dei nostri tempi è quella di aver reso le cose senza importanza.



sabato 1 luglio 2017

P.O.I.: Premio Ocram Italia (a mio insindacabile giudizio)


  • La famosa invasione degli orsi in Sicilia
  • Il segreto del bosco vecchio
  • Bambini nel bosco
  • Cuori di carta
  • Salta, Bart!
  • Ulysses Moore
  • Typos
  • Il Barone rampante
  • Terra!
  • Saltatempo
  • Lunamoonda
  • Lilim del tramonto
  • Chiedimi chi sono
  • L'ultimo elfo


sabato 24 giugno 2017

Ingmar Bergman sul cinema



Fellini, Kurosawa e Buñuel si muovono nello stesso campo di Tarkovskij.
Il film, quando non è un documentario, è un sogno. È per questo che Tarkovskij è il più grande di tutti


una lista di Opere teatrali e musical (degli ultimi 2430 anni)


414 a.C. Gli uccelli - Aristofane
407 a.C. Le baccanti - Euripide
1590 La tragica storia del dottor Faust - Christopher Marlowe
1594 Romeo and Juliet - Shakespeare
1600 The Tragedy of Hamlet, Prince of Denmark - Shakespeare
1611 The tempest - Shakespeare
1635 La vida es sueño - Calderon De la Barca
1673 Il malato immaginario - Molière
1745 Arlecchino servitore di due padroni - Goldoni
1772 Urfaust - Goethe
1791 Die Zauberflöte - Schikaneder
1879 Casa di bambola - Ibsen
1891 Salomé - Oscar Wilde
1902 Il sogno - August Strindberg
1904 Peter Pan, or The Boy Who Wouldn't Grow Up - Barrie
1904 Il giardino dei ciliegi - Anton Čechov
1921 Sei personaggi in cerca d’autore - Luigi Pirandello
1928 L’opera da tre soldi - Bertolt Brecht
1947 Un tram che si chiama desiderio - Tennesse Williams
1947 Les Bonnes (le serve) - Jean Genet
1949 Morte di un commesso viaggiatore - A. Miller
1950 La cantatrice calva - Eugène Ionesco
1952 THE MOUSETRAP - Agatha Christie
1953 Aspettando Godot - Samuel Beckett
1957 West side story (musical) - A. Laurents
1964 Rosencrantz and Guildenstern are dead - Tom Stoppard
1966 Chi ha paura di Virginia Woolf? - Nichols
1969 Provaci ancora, Sam - Woody Allen
1969 Mistero buffo - Dario Fo
1970 Jesus Christ Superstar (musical) - Tim Rice
1980 LES MISERABLES (musical) - Alain Boublil
1981 Cats (musical) - Thomas Stearns Eliot
1985 Le Mahabharata - Peter Brook
1994 Art - Yasmina Reza
2004 Mary Poppins (musical) - dal libro del 1934 di P. Lyndon Travers
2005 Billy Elliot (musical)   L. Hall
2011 Le Beatrici - Stefano Benni
2016 Harry Potter and the Cursed Child - Rowling + J. Thorne + J. Tiffany

«Tutto può accadere, tutto è possibile e verosimile. Il tempo e lo spazio non esistono. Su una base insignificante di realtà l'immaginazione fila e tesse nuovi disegni.»Il sogno - August Strindberg